Lista dei desideri

a Milano aprono continuamente nuovi locali: mi segno quelli che mi ispirano, raggruppandoli per genere. Alcune idee poi le abbandono, per esempio perché non ne ho sentito parlare bene o semplicemente perché mi è passata la voglia

come purtroppo ben sappiamo tutti, i locali ora sono chiusi, ma possiamo pensare al futuro…

per la categoria pizza al momento sono appagata. Ci sono un po’ di pizzerie presenti nella guida del Gambero Rosso che proveremo con calma. Una digressione: quando mi capita di andare in una pizzeria “normale”, faccio fatica a digerire, mi viene molta sete. Insomma ci si abitua subito ad impasti ben lievitati e ingredienti di qualità…

categoria affine, la piadina, Kalamaro ha aperto una nuova sede vicino a Eataly Smeraldo  https://www.kalamaropiadinaro.it/

per le cucine dal mondo mi resta la curiosità per il russo Veranda. Non siamo ancora stati all’Adulis per la cucina eritrea http://www.adulis-restaurant.com/ e ho notato un altro locale vicino all’ufficio, Savana
https://www.savanaeritreo.com/. Manca ancora all’appello il greco sofisticato Vasiliki Kouzina https://www.vasilikikouzina.com/ e vorrei tornare dal brasiliano Pampas per il suo churrasco familiare http://www.pampas.it/

per il tema cucina locale sono curiosa di provare la cotoletta della Trattoria del Nuovo macello
http://www.trattoriadelnuovomacello.it/

avevamo prenotato il San Domenico di Imola per questo mese https://www.sandomenico.it/, rimandato a fine giugno con un menu speciale per i suoi 50 anni

fuori porta vorremmo anche andare al Portico di Lopriore ad Appiano Gentile e a provare i risotti dei Costardi bros a Vercelli http://www.christianemanuel.it/

avremmo anche dovuto tornare a Madrid a maggio, ci aspettava lo storico Botin a Madrid per il suo spettacolare maialino https://www.botin.es/

insomma le idee non mancano mai!

Suggerimenti

Inserisci il tuo indirizzo email, così possiamo tenerti aggiornato.