La colazione a Casadonna by Niko Romito

nel pernottamento a Casadonna da Niko Romito è prevista anche la colazione, che si tiene in una cornice spettacolare

20200719_081144748023310227993091.jpg

sul tavolo abbiamo trovato yogurt, varie marmellate, burro, crema di nocciole e miele. C’è stato subito portato un benvenuto – pan brioche e fragole. E poi succhi freschi e acqua di mandorle

ho scelto come immagine in evidenza un goloso vassoio da cui abbiamo assaggiato una ferratella abruzzese, il panino dolce con gocce di cioccolato e una tortina alle mele. Non c’è stato purtroppo lo spazio per la fetta biscottata e per l’altro “panino” con crema e granella di zucchero. Anche perché, nel frattempo, avevamo scelto dal menu, oltre al caffè filtrato e ad una centrifuga, l’uovo in camicia con guanciale e l’omelette ai formaggi. Che abbiamo assaporato con un mitico Pane. Originale la presentazione dell’uovo in camicia (e anche dell’omelette). Sono stata molto tentata dallo zabaione con lingue di gatto, ma ho dovuto fare delle scelte…

una meraviglia insomma. Probabilmente la migliore colazione che io abbia mai fatto. A volte negli alberghi si trovano buffet interessanti di dolce e salato, ma a Casadonna si va oltre. Per il contesto, la varietà e la qualità delle proposte e il servizio impeccabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.