Dersett, cucina da condividere

avevamo prenotato al Dersett al 17 di viale Gian Galeazzo a Milano (zona Ticinese) per marzo. Per i noti tristi motivi non c’eravamo potuti andare. C’eravamo ripromessi di andarci appena possibile e così è stato ieri sera a cena. L’ambiente è semplice ed accogliente, in vari toni écru

la particolarità del locale è la condivisione istituzionalizzata delle portate. Noi la pratichiamo sempre, con poco educati scambi di piatti. Bella idea!

siamo partiti con morbide crocchette cacio e pepe e mundeghili – polpette di carne, prosciutto e grana, accompagnate da salsa tzatziki e misticanza. Ero un po’ perplessa sulla salsa, in genere spicca l’aglio. Mi sono ricreduta,  era delicata e ben abbinata alle ottime polpette. Ottime anche le crocchette

siamo poi passati ai trancetti di vitello a lunga cottura, poi arrostito, su cialda di patate croccante e salsa tonnata in due consistenze. Il piatto che ho scelto per l’immagine in evidenza dell’articolo, spettacolare. Cottura della carne impeccabile, salse perfette, patate sfiziose. Notevole anche il pollo ripieno con prosciutto cotto e scamorza, su caponata di melanzane

buoni i vini al calice, Vernaccia di San Gimignano per me e bollicina Franciacorta per lui

sono stata tentata dal polpo arrostito con hummus di ceci e panna acida e dal risotto al pomodoro con stracciatella e tartare di gamberi: una scusa per ritornarci presto!

http://www.dersettmilano.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.