Dolcezze di VIVA a casa

ieri ho raccontato dei fantastici piatti salati ordinati da VIVA, oggi mi dedico alla parte dolce

20200512_0927518467997105487807049.jpg

avevamo già assaggiato la pastiera e la caprese nei pranzi di Pasqua e del 25 aprile; questa volta abbiamo scelto la torta di rose e i profiteroles

ho provato per la prima volta la torta di rose al Lido84 di Camanini l’estate scorsa. Cotta al momento e accompagnata da uno zabaione, piacere puro. Quella di VIVA non è da meno, me la sto gustando leggermente riscaldata a colazione

20200517_0802263029224505041904373.jpg

mangio raramente i profiteroles perché difficilmente ritrovo la perfezione di quelli che faceva mia nonna Paola, bignè farciti da una golosa crema e ricoperti di cioccolato fondente. Evito le versioni industriali (Bindi) delle pizzerie

ottimi quelli di VIVA, nella prima foto, a cui affianco un mio (migliorabile) esperimento casalingo – sulla base della ricetta di Alessandro Borghese – del gennaio dello scorso anno e la versione di Iginio Massari provata nello stesso periodo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.