Il gusto di Emma

i due volumi del Gusto di Emma si leggono velocemente, se si è interessati alla materia ovviamente

le autrici si intendono di cucina e di disegno

il primo volume è suddiviso in capitoli, così come il secondo

il racconto inizia con una prima convocazione da parte della guida Michelin per un pranzo/colloquio con un ispettore, che avrà un esito positivo

Emma riesce ad entrare nella più famosa guida al mondo; inizia l’affiancamento a colleghi più esperti, che le danno consigli su come affrontare il lavoro

continua poi da sola la sua avventura, confrontandosi ogni tanto con altri ispettori quando si trova in sede

un divertente sguardo “dietro le quinte”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.