Cena al Calandrino (by Alajmo)

la famiglia Alajmo possiede svariati locali, tra cui il Quadri in Piazza San Marco a Venezia, ci siamo passati davanti sabato pomeriggio

la sera invece abbiamo cenato al Calandrino, a Sarmeola, alle porte di Padova

di fronte si trova un altro locale della famiglia, una sorta di gastronomia e vicino il tristellato Michelin

l’ambiente del bistrot è accogliente nei toni del legno

io ho iniziato con un aperitivo, l’Alajmo Sprjtz con Barbaresco chinato, acqua tonica e una fetta d’arancia; lui invece si è dedicato alle bollicine, prima un rosé dell’Oltrepò pavese, metodo classico e poi un Trento doc. Con l’aperitivo ci sono stati portati arachidi aromatizzate in due diverse versioni ed una focaccia secca

sfiziosa la proposta di grissini, taralli e due tipi di pane

c’eravamo già studiati il menu: io ho iniziato con la battuta di vitello, carne spettacolare e condimenti delicati, con l’aggiunta di profumo di tartufo

la sedicenne si è dedicata all’uovo molle, mentre lui è partito con i ravioli che poi la figlia ha scelto come primo

i grandi si sono invece dedicati ai secondi, io al baccalà e lui alla quaglia, entrambi perfetti

per chiudere il pasto non abbiamo scelto dalla carta dei dolci, ma dalla vetrina delle mignon: meringhetta e pistacchio per me, mango, frutta e tiramisù per il resto della famiglia

avevo già condiviso con mia figlia una meringa perfetta a merenda a Venezia nella storica pasticceria Tonolo. La versione mignon serale non era da meno

un’esperienza decisamente soddisfacente!

https://www.alajmo.it/it/sezione/il-calandrino/il-calandrino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.