Mese: Maggio 2019

Chef a domicilio – verdure

le verdure possono essere tagliate e cotte in tanti modi diversi: zucchine a bastoncino a vapore e poi condite con una vinaigrette o una citronette, oppure fritte; pomodorini confit (cotti in un grasso, in questo caso olio di oliva, con aggiunta di zucchero e aromi vari), petali di pomodoro (la […]

Sfruttare il mercato con Claudio Sadler

siamo stati a mangiare da Sadler dieci anni fa, ho dei ricordi vaghi. Più recentemente abbiamo cenato al suo bistrot Chic’n Quick, buono. Sadler passava tra i tavoli. L’ho rivisto martedì sera in un incontro organizzato nel Volvo Studio di Milano tema dei vari appuntamenti (ce n’erano già stati prima […]

Chef a domicilio – carni & co

riprendo con le proposte di piatti. Inizio con un secondo sfizioso, ali di pollo fritte; per renderle più saporite, le faccio marinare prima. La marinatura può essere preparata a seconda dei gusti personali, con una base di olio e ad esempio salsa di soia, succo di lime e spezie varie […]

Finger food con i formaggi svizzeri (e degustazione)

a Milano ci sono spesso eventi dedicati ai formaggi svizzeri: l’ultima volta in un bus in piazza XXV Aprile, di fronte a Eataly Smeraldo, questa volta su un barcone sul Naviglio. Sabato abbiamo partecipato ad uno showcooking dello chef Sebastiano Rovida ha usato due formaggi, lo Sbrinz e il Gruyère […]

Tàscaro – dalla mia wishlist

sono stata al Tàscaro in via Sirtori 6 a pochi passi da Porta Venezia per un un aperitivo. Come annuncia l’insegna il locale propone cucina veneta non saprei bene come definire l’arredamento – legno e metallo, lampade particolari abbiamo deciso di provare quello che c’è stato consigliato, il Leone, l’aperitivo […]

La pizza di Starita – dalla mia wishlist

continua la mia esplorazione delle pizzerie considerate le migliori della città. Sono stata nella sede milanese di Starita venerdì in pausa pranzo. Si trova in via Gherardini 1, a due passi dall’Arco della Pace. La pizza vanta una lunga tradizione nonostante tante proposte speciali e invitanti ho scelto una classica […]

La pizza di Marì – dalla mia wishlist

in via Settala 16, zona Lazzaretto a Milano, si trova una pizzeria arredata in stile “post industriale”, carina a parte le sedie davvero scomode… Sul tavolo si trova il racconto dell’origine del nome ci siamo stati un sabato sera “presto” – 19.45 – abbiamo trovato posto senza prenotare; il locale […]

Alessandro Borghese a Cibo a Regola d’Arte

Alessandro Borghese è istrionico. Lo avevo già visto dal vivo in occasione della presentazione del libro scritto con Angela Frenda, presente anche lei domenica sul palco. Mentre parla si muove continuamente, ad un certo punto si lega i capelli; molto diverso dagli altri chef visti nei giorni precedenti, i pacati […]

La pasticceria mediorientale di casa a Cibo a Regola d’Arte

guardando il programma di Cibo a Regola d’Arte, l’incontro dedicato alla pasticceria mediorientale mi ha subito incuriosita per l’argomento e per i protagonisti, israeliani trapiantati a Londra che mi hanno ispirato simpatia, confermata incontrandoli dal vivo hanno iniziato raccontando i principi semplici dei dessert mediorientali, in partenza solo acqua e […]

Niko Romito a Cibo a Regola d’Arte

Niko Romito ha iniziato tardi a cucinare, a 24 anni. Studiava economia e commercio. Il padre aveva aperto un ristorante nel loro piccolo paese in montagna e poi si era ammalato. Non ha fatto scuole (ma poi ne ha aperta una!) e alla fine degli anni Novanta non c’erano nemmeno […]

Paolo Casagrande a Cibo a Regola d’Arte

come Tukoyoshi anche il veneto Casagrande è un expat, un cuoco in terra straniera: ha iniziato a viaggiare nel 1999, a 18 anni: Inghilterra, Francia, Spagna, dove incontra il famosissimo chef basco Martin Berasetegui e non si muove più, tranne che per un paio d’anni in un resort sul lago […]

Yoji Tokuyoshi a Cibo a Regola d’Arte

nella Masterclass di Cibo a Regola d’Arte di sabato dedicata ai “cuochi in terra straniera” ho conosciuto Tokuyoshi: ero curiosa di incontrarlo, è dal 2004 in Italia e per molti anni è stato sous-chef di Massimo Bottura all’Osteria Francescana oltre al ristorante milanese – 1 stella Michelin – ha aperto […]